Crea sito
HOME COLLABORA X & Y
Benvenuto su Pokémon Giudizio il portale sul
mondo dei Pokémon. Registrati o Accedi per
commentare le notizie!

Accedi Registrati Cambia Avatar
Possibili 37 nuovi Pokémon [Aggiornato]

Con l'annuncio di Diancie, Hoopa e Volcanion il Pokédex raggiunge i 721 nuovi Pokémon. Tuttavia c'è chi ne possiede di più! Avete capito bene infatti Junichi Masuda possiede 37 Pokémon in più per un totale di 758.


In onore del primo trasferimento del Pokémon Center di Nagoya sarà possibile ottenere un autografo da Junichi Masuda in persona, oltre a ciò tutti riceveranno una speciale cartolina contenente i dati di gioco di Junichi Masuda. Nella sua scheda vi è un anomalia infatti segna di avere un totale di 758 Pokémon. E come ben sappiamo i Pokémon sono 721.

Di cosa si tratta? di un errore da parte della Game Freak? difficile una svista del genere sarebbe subito saltata all'occhio e quindi corretta subito. Si tratta di uno scherzo? possibile dato che se diamo un occhiata al calendario siamo vicini al primo aprile potrebbe trattarsi di uno scherzo con largo anticipo.

Non è da escludere la possibilità che si tratti di 37 nuovi Pokémon che verranno inseriti in un ipotetico sequel come Pokémon Z, o nel remake di Rubino e Zaffiro etc...

In effetti l'inserimento di soli 72 nuovi Pokémon è stato del tutto inaspettato poiché il numero minimo di nuovi Pokémon non è mai andato sotto i 100.
Aggiornamento
758 nel Pokédex di Junichi Masuda è un gioco di parole giapponese con i numeri, ovvero 7 = Nana, 5 = Go, 8 = Yattsu, cioè NaGoYa, il luogo in cui si svolgerà l'evento.

[Fonte : Pokémon Millennium]

Notizia scritta da Spinda94 il 07 Mar 2014, 16:08 in XY. Notizia letta 343° volte.


Ci sono 0 Commenti

Nome
E-Mail


| Dimentica i miei dati (Nickname e E-Mail)
Content Management Powered by CuteNews




PALINSESTO
FACEBOOK
TAGBOARD
EVENTI

Accedi Registrati Pagina Facebook Avventure a Unima Pokémon Special Torna Su ↑
Pokémon Giudizio č pubblicato sotto la licenza Creative Commons il marchio Pokémon appartiene alla Nintendo, Game Freak.